Insieme Per Gorgonzola

Lista Civica di Gorgonzola (MI) – La Prima e l'Originale dal 2008

Insieme Per Gorgonzola - Lista Civica di Gorgonzola (MI) – La Prima e l'Originale dal 2008

La Giunta Stucchi e la lunga lista di cose ancora da fare!

AnnuncioVorremmo ringraziare Osvaldo Vallese, Presidente del Consiglio comunale e rappresentante della Lista “Città Amica”, per la risposta alla nostra analisi critica riguardante i quasi 3 anni di governo del Sindaco Stucchi e della sua Giunta (qui potete leggere la risposta apparsa sull’ultimo numero di Radar –  Lettera di Osvaldo Vallese)

Lo ringraziamo perchè ha sostanzialmente confermato le nostre affermazioni: nulla è successo e nulla di importante è stato fatto dalla nomina a Sindaco di Angelo Stucchi, avvenuta nel maggio 2013 (siamo ormai a TRE anni!).

L’elenco dei prossimi punti in agenda di questa Giunta, elencati dal Presidente Vallese, sono gli stessi punti del loro programma elettorale; in questi tre anni non è stato deciso nulla. Il nuovo cimitero, il centro sportivo, la revisione del pgt, la manutenzione del patrimonio comunale, il miglioramento dei servizi al cittadino, sono ancora tutti in agenda e ancora da fare… dopo quasi 3 anni!

Una coltre di sonno ha avvolto il Sindaco Stucchi e i suoi Assessori (non bastano delle piccole liti in Maggioranza per dire che il confronto politico è stato vivace). Per governare bene bisogna avere il coraggio di compiere scelte importanti, ma questa Giunta preferisce invece fare poco rumore, non smuovere le acque, non dare fastidio, per arrivare comodamente al traguardo dei 5 anni di governo.
Governare bene significa scegliere, decidere, condividere con i cittadini le scelte importanti che li riguardano (il nuovo costosissimo cimitero, ad esempio) e avere la capacità di fare scelte giuste e coraggiose.
Purtroppo l’amministrazione Stucchi non possiede queste doti, e Gorgonzola ne paga tristemente il prezzo!

Ipg

La bella addormentata nel bosco

la bella addormentata

“…avvolse tutti gli abitanti in un incantesimo che li fece cadere in un sonno profondo…”

Sono passati quasi tre anni dall’elezione del sindaco Stucchi e della sua maggioranza.
E non vi sembra di essere finiti come i personaggi della favola della bella addormentata?
Dopo un’esperienza tragica nella quale i governanti della nostra povera città si sono dati da fare per sperperare soldi e lasciarci, per gli anni a venire, debiti e opere incompiute, siamo stati avvolti da una coltre di sonno.
Ora la prima domanda va fatta a tutti coloro che, tre anni fa, dichiararono pubblicamente che Stucchi sarebbe stato il sindaco migliore per Gorgonzola: ne siete ancora convinti?
Se per caso qualcosa vi ha destato da quello strano torpore che ci avvolge dal maggio 2013 (non necessariamente il bacio di un principe) e vi siete accorti che nulla è successo, nulla si è mosso, nulla è cambiato, perché non fate sentire la vostra voce?
Gorgonzola dorme beata mentre attorno a lei (vedi a Cassina, Segrate, Cassano), nascono progetti di sviluppo senza consumo di suolo, bilanci partecipati, esperienze di cittadinanza attiva.
Per chi è sveglio, o magari non addormentato del tutto, il panorama è triste e desolante.
E non sembra ci siano prospettive di risveglio all’orizzonte. Coloro che dovrebbero dare una sveglia al primo cittadino, brontolano ma non agiscono e finiscono per assopirsi insieme a lui.
E voi che li avete sostenuti? E voi che li avete votati?
State davvero aspettando un principe che sconfigga il drago e baci Gorgonzola risvegliandola?
Basta delegare, basta aspettare che altri si facciano avanti.
Tutti noi possiamo essere il principe che risveglia la nostra città. Cominciamo a farci sentire.
Le donne e gli uomini di Ipg non sono mai stati zitti in questi anni ma, purtroppo, la nostra voce non riesce a svegliare i dormienti. Ma se il numero aumenta, la voce diventa più forte e, insieme, possiamo svegliare chi dorme e non si accorge del tempo che passa.

Ilaria